CALENDARIO DELLE COLTURE

marzo 2019
12345678910111213141516171819202122232425262728293031
MMGVSDLMMGVSDLMMGVSDLMMGVSDLMMG
                             
0123456789101112
LMMGVSDLMMGVS
            
13141516171819202122232425
DLMMGVSDLMMGV
            
262728293031
SDLMMG
      

Inizia la primavera e la natura riparte. L’umidità, i tepori e la maggiore luce di questo mese favoriscono la germinazione, sia delle piante utili sia delle infestanti. È quindi opportuno mantenere attentamente sotto controllo il loro sviluppo, zappettando il terreno o estirpando manualmente le erbacce. Attenzione: spesso l’andamento meteorologico è così variabile che possono verificarsi improvvisi ritorni di basse temperature e gelate, tanto da dover rinviare semine e trapianti. A marzo si preparano le aiuole per le semine, si tracciano i solchi per i trapianti.

LAVORI DA FARE

Preparare il terreno: Concimare tanto al momento in cui si preparano le aiuole, sia per le semine che per i trapianti, con la concimazione di fondo, se non si è effettuato nei mesi precedenti, avendo cura di interrarlo con vangature o zappettature). Diradamento: Man mano che spuntano le piantine è importante il diradamento dei semenzai, affinché la crescita delle piantine non risulti troppo fitta.

COSA SI SEMINA

Bietola da coste, carota, cavolo cappuccio (varietà primaverili-estive), cavolo verza (varietà primaverili-estive), cetriolo, cicoria, cipolla bianca (varietà estive), lattuga a cappuccio (varietà primaverili), pisello, prezzemolo, ravanello, rucola, spinacio. Dalla metà del mese seminare tuberi-seme di patate pregermogliati.

COSA SI TRAPIANTA

Bulbi di aglio cipolline e cipolla bianca, cavolo cappuccio, cetriolo, lattuga a cappuccio.

COSA SI RACCOGLIE

Radicchio, ravanello, porro (le piante più grosse che erano state trapiantate in autunno), spinaci, valerianella, cavolo verza.

INTERVENTI FITOSANITARI

Cipolla: dalla metà del mese trattare con Azadiractina o Bacillus turingensisal manifestarsi della larva della mosca della cipolla (Delia antiqua) Patata: per tutto il mese trattare con Azadiractina o Bacillus turingensisal manifestarsi delle forme giovanili di dorifora della patata (Leptinotarsa decemlineata) Ravanello: per tutto il mese trattare con Piretro al manifestarsi delle altiche (Phyllotretaspp.)