CALENDARIO DELLE COLTURE

novembre 2019
123456789101112131415161718192021222324252627282930
MMGVSDLMMGVSDLMMGVSDLMMGVSDLMM
                            
0123456789101112
LMMGVSDLMMGVS
            
13141516171819202122232425
DLMMGVSDLMMGV
             
2627282930
SDLMM
    

Con novembre inizia il periodo più calmo. L’abbassamento della temperatura, le giornate sempre più brevi e l’aumento dell’umidità limitano lo sviluppo vegetativo di tutte le piante. Provvedere a mantenere pulito l’orto e programmare il futuro delle piante. Le operazioni principali di questo mese riguardano il terreno e l’attrezzatura.

COSA SI TRAPIANTA

Trapiantare aglio.

COSA SI RACCOGLIE

Bietola da coste, brassicaceae (varietà autunnali e poi invernali), cavolo di Bruxelles (varietà autunnali e poi invernali), carota, cicoria, finocchio, lattuga, porro, prezzemolo, radicchio, ravanello, rucola, sedano, spinacio.

INTERVENTI FITOSANITARI

Bietola da coste: trattare con Sali di rame (ossicloruro, poltiglia bordolese, solfato di rame) nell’eventualità in cui si manifesti la cercosporiosi (Cercospora beticola) Brassicacee: trattare conAzadiractina o Bacillus turingensis nell’eventualità in cui si manifestino le forme giovanili di cavolaia (Pieris brassicae) e nottua (Mamestra brassicae); Lattughe: contro le limacce distribuire lungo i bordi dell’orto cenere o calce; Sedano: trattare con Sali di rame (ossicloruro, poltiglia bordolese, solfato di rame) nell’eventualità in cui si manifesti la cercosporiosi (Cercospora apii) e la septoriosi (Septoria apiicola)